calciomercato

CASO DONNARUMMA

E’ di mercoledì la notizia che ha scosso un po’ tutto il mondo del calcio, e non solo quello milanista. Infatti dopo circa 1h di riunione la dirigenza del “Diavolo” comunica la volontà del portierone Donnarumma di non rinnovare. Un fulmine al ciel sereno dopo questa stagione in cui più volte il numero 99 del Milan ha dichiarato amore per la squadra di Milano. Ora si aprono diversi scenari, i tifosi, su tutti, vogliono che resti un anno in tribuna, anche perchè la scadenza naturale del contratto è nel giugno del 2018. Ma intanto il Fassone e Mirabelli si stanno muovendo per trovare un valido sostituto, ecco quindi i nomi di Perin, Neto e Reina su tutti.

CASO CRISTIANO RONALDO

Altra “bomba estiva” è la notizia secondo cui anche CR7 vorrebbe lasciare la Spagna, si dice per via del fisco, visto che voci rivelano che il club è stato accusato dal giocatore di non averlo difeso da questa accusa. Ecco dunque che si preparano all’assalto i grossi club europei pronti a sborsare circa 400 milioni per quello che potrebbe rivelarsi il trasferimento del millennio. Manchester United su tutti, forte dell’importante fatturato del club inglese ma anche della spinta del procuratore Mendes, lo stesso di Mourinho. E in più per il portoghese sarebbe un gradito ritorno in quel club che l’ha lanciato a livello professionistico. Punta sulle emozioni invece lo Sporting Lisbona, il primo club in cui ha militato Ronaldo esordendo a soli 16 anni. Poi chiudiamo con il PSG che può offrire i milioni dello sceicco. Tuttavia i suoi compagni riferiscono che queste dichiarazioni non solo altro che una provocazione diretta al patron Perez per ricevere un ritocco sull’ingaggio. Il Club si è preso 2 settimane per decidere, staremo a vedere.

SALAH-LIVERPOOL

Si è riscaldata la pista che porta l’egiziano lontano dalla capitale. Infatti con la presentazione ufficiale del neo tecnico Di Francesco ecco che Salah potrebbe firmare già domani per un trasferimento che si aggira attorno ai 45 milioni. Probabilmente il sostituto sarà Berardi, pupillo del tecnico.

CONTI-MILAN

Sembra ormai diventata una questione tra il procuratore e la società che vuole trattenere il giocatore promesso sposo del Milan. Infatti a Gasperini non va giù questa ennesima cessione del club bergamasco, di tutt’altro avviso il procuratore che vede questa cessione come un possibile trampolino di lancio del suo assistito.

PAPU-LAZIO

Chiudiamo con un altro bergamasco che è pronto a lasciare l’Atalanta. Stiamo parlando di Papu Gomez vicinissimo alla Lazio. Infatti all’argentino piace il progetto di Inzaghi e potrebbe trasferirsi nella capitale dopo una stagione davvero eccellente.

 

Commenti Facebook