milan cinese

Ci siamo. Questa settimana sembra essere quella definitiva per il closing dopo numerosi rinvii. Infatti da oggi si apre una settimana densa di appuntamenti per la delegazione cinese in arrivo a Milano per concludere ormai la trattativa. Già da settimane si parla di questa data, venerdì 2 marzo 2017 come il closing. Infatti domenica scorsa a Reggio Emilia è andata in scena l’ultima gara del Milan di Berlusconi, una gestione di circa 31 anni che ha portato il Milan all’apice del successo negli anni 80 con il famoso trio olandese con cui il “diavolo rossonero” ha vinto di tutto.

Ma tornando al presente vediamo come si evolverà la settimana: tra il 2/3 marzo arriverà l’ultima tranche di denaro (420 milioni complessivi). Intanto il Presidente Berlusconi non ha ancora deciso se accettare la carica di Presidente Onorario.

Sabato 4 invece la mattina ci sarà la conferenza stampa del nuovo Milan con gli azionisti principali che dovrebbero essere 4 tra i quali spicca il nome del Presidente Sino-Europe Li Yonghong. Giornata che finirà con la sfida di campionato a San Siro dove arriva il Chievo.

Quindi il Milan sembra essere ormai destinato a percorrere le orme dei cugini interisti con Moratti che cedette la sua società prima a Thoir il quale dopo un anno circa decise a sua volta di cederla al gruppo Suning. Il Mercato è sicuramente il tema più caldo, quello che interessa maggiormente i tifosi. E infatti l’Inter ha compiuto una corposa campagna acquisti con l’arrivo di Joao Mario, Brozovic, Banega e il gioiello ancora misterioso di Gabriel Barbosa. Questa estate toccherà ai cinesi sponda Milan investire sul mercato per portare a Milano altri campioni e compiere un salto di qualità per tornare ad essere competitivi in Europa, vero imperativo dell’ormai ex Padron Berlusconi.

Commenti Facebook