italia ostacolo playoff

Con ieri si sono conclusi i gironi qualificazioni per il mondiale 2018 in programma in Russia. Così l’Italia dopo 20 anni si ritrova a disputare un playoff a seguito del secondo posto ottenuto nel gruppo alle spalle della Spagna.

Era il mondiale Francia ’98 e l’Italia aveva chiuso il girone qualificazione alle spalle dell’Inghilterra. Era la nazionale di Cesare Maldini e dall’urna pescammo proprio la Russia. Furono due gare molto tirate ed equilibrate dove alla fine riuscì ad imporsi proprio la nostra nazionale. All’andata in Russia finì 1-1, e in quell’occasione dopo circa mezz’ora fece il suo esordio in azzurro proprio il nostro attuale capitano Gigi Buffon. Dopo circa due settimane a Napoli l’Italia si impose per 1-0 con una rete di Casiraghi.

A novembre l’Italia dunque incrocerà una tra queste squadre: EIRE, Grecia, Irlanda del Nord e Svezia. Il sorteggio avrà luogo martedì 17 ottobre e le gare sono in programma intorno al 10 novembre l’andata e il ritorno dopo circa 2-3 giorni. Un quartetto di squadre sicuramente alla portata dell’Italia, sono tutte e 4 squadre all’incirca sullo stesso livello, dunque la qualificazione non dovrebbe essere a rischio e lo stadio scelto sarà uno tra il Meazza di Milano e il Barbera di Palermo con il primo in leggero vantaggio. Comunque vada è utile restare uniti attorno alla nostra nazionale e FORZA AZZURRI.

Commenti Facebook