La stagione 2016 – 2017 sta giungendo alle battute finali in quanto, mancano meno di 10 giornate alla fine delle massime competizioni europee. Oltre alla rincorsa al rispettivo campionato nazionale, e alla conquista della Champions, c’è un altro trofeo a cui i giocatori (nella fattispecie gli attaccanti) ambiscono; vale a dire la conquista della Scarpa d’Oro.

La Scarpa d’Oro è un ambito trofeo individuale assegnato al calciatore che ha ottenuto il miglior punteggio calcolato moltiplicando il numero di reti segnate su scala nazionale per il coefficiente di difficoltà del campionato di riferimento. Nella stagione 2015/2016 a trionfare è stato Luis Suarez del Barcellona, avendo raggiunto un punteggio di 80 (40 gol segnati x2), precedendo Gonzalo Higuain (36×2=72) e Cristiano Ronaldo (35×2=70); Il pistolero, quest’anno, vuole difendere il titolo a tutti i costi, ma è soltanto nono, attualmente nella classifica aggiornata del 12 Marzo 2017, a quota 40 punti. Davanti a lui ci sono 3 giocatori che militano nel campionato italiano, quali Mauro Icardi ed Edin Dzeko (appaiati a Suarez a quota 40), mentre Andrea Belotti è sorprendentemente quarto, a 44 punti, lo punteggio della coppia sul podio rappresentata da Aubameyang del B.Dortmund e Bas Dost dello Sporting Lisbona. Attualmente, al comando della classifica, c’è Lionel Messi a quota 46.

a completare la tabella, ritroviamo Lewandowski, quinto a quota 42, Cavani, sesto a quota 40,5 (in quanto il coefficiente della Ligue 1 è di 1,5 anziché 2), e “gli italiani” Mertens e Higuain, decimo e undicesimo, che accompagnano Cristiano Ronaldo a quota 38 punti. La manifestazione sembra essere più imprevedibile del previsto, con tanti marcatori che ambiscono a tale traguardo.  Da buoni patriottici, non possiamo che tifare per il nostro Belotti; “canterà il gallo sulla cresta d’Europa a fine stagione?”

 

Commenti Facebook