impresa leicester

E’ proprio così. Infatti un anno dopo aver vinto il campionato più bello e imprevedibile del mondo ecco che ottengono un altro traguardo storico, sono per la prima volta ai quarti di finale della Champions League. Stiamo parlando del Leicester, lo scorso anno favola della Premier League con Ranieri, da qualche settimana esonerato dall’incarico di allenatore, e ieri dopo il successo sul Siviglia sono tra le prime 8 squadre del continente.

Davvero incredibile l’impresa delle Foxes, le quali dopo il buon risultato di 2-1 ottenuto a Siviglia, che nonostante tutto non è bastato per trattenere in panchina il tecnico italiano, ecco che al ritorno riescono a ribaltare il pronostico vincendo per 2-0 grazie alle reti del capitano Morgan e Albrighton. Ma tra gli altri eroi della serata dobbiamo senza dubbio citare il portierone figlio d’arte Schmeichel abile ad ipnotizzare N’Zonzi che sbaglia il rigore peraltro tirato maluccio e che poteva allungare la gara ai supplementari.

E per ultimo ricordiamo il tecnico, Shakespeare che è riuscito dal suo arrivo ad ottenere 3 vittorie importatissime, due in campionato contro Hull e soprattutto Liverpool e quest’ultima contro il Siviglia. Non sappiamo cosa ci sia a monte dell’esonero di Ranieri, ma ci limitiamo a commentare i risultati che sono senza dubbio più che buoni. Ora non ci resta che attendere venerdì per scoprire chi sarà il prossimo avversario delle Foxes in Champions League.

Commenti Facebook